Genitori e figli – 2014

Posted on Posted in Progetti

PERIODO DI RIFERIMENTO

2013/2014

INTRODUZIONE

Dal mese di Aprile 2013 l’ASDi, grazie al contributo della Regione Lazio, ha avviato il progetto GENITORI E FIGLIAttività di sostegno e formazione per aiutare la famiglia nella propria crescita. Molte le persone che, trovandosi in situazioni di difficoltà all’interno della famiglia o della coppia, hanno aderito a questa iniziativa sia per avere informazioni e sostegno psicologico, sia per intraprendere ulteriori passi nella loro formazione e crescita personale. Hanno partecipato genitori molto motivati, singolarmente e in coppia,  impegnandosi per conoscersi reciprocamente e riconoscersi nelle loro responsabilità.

REALIZZAZIONE

Il Progetto è stato inaugurato ufficialmente con un incontro di presentazione durante il quale sono stati illustrati gli obiettivi, le modalità di svolgimento e, a grandi linee, il calendario degli incontri  previsti per le attività. Nel dettaglio le attività previste che hanno avuto luogo:

  • Sportello di consulenza

Subito operativo per due giorni a settimana, il martedì e il giovedì dalle ore 12,00 alle ore 14,00. Psicologi, avvocati e mediatori familiari si sono alternati per dare informazioni, sostegno e fissando direttamente degli appuntamenti con le persone o le coppie che più esprimevano il bisogno di ascolto e l’interesse ad affrontare le problematiche.

  • Corso per Genitori

A seguito della fase di orientamento delle richieste, si è attivato, per due incontri al mese a venerdì alterni, di quattro ore ciascuno il Corso per Genitori.

  • Seminari di Approfondimento e Gruppi di Terapia

Gli incontri hanno avuto luogo 2 volte al mese a giovedì alterni, dalle ore 19,00 alle ore 21,00. Un percorso di conoscenza, di scambio e di ricerca per rompere l’isolamento delle famiglie, migliorare le competenze educative, rafforzare le loro capacità di cambiamento e di crescita.

Moduli formativi del Corso per Genitori

  • Fase di sensibilizzazione e conoscenza reciproca

In questa prima fase il gruppo ha cercato di migliorare i rapporti interpersonali ed aprirsi a uno scambio positivo di idee, opinioni ed esperienze. Ognuno ha espresso liberamente il proprio pensiero, le motivazioni, i bisogni ma anche i dubbi e le difficoltà che si incontrano nel difficile ruolo di genitori. Tale situazione è stata gestita da uno psicoterapeuta, al fine di contenere eventuali dinamiche che si sarebbero potute aprire attraverso la rievocazione di storie dolorose.

  • Fase di arricchimento

Il gruppo ha spostato la propria attenzione sul rapporto genitori-figli, sulle competenze educative, sulle capacità di comunicazione all’interno della famiglia e sulle capacità di interagire per migliorare i rapporti e superare le situazioni di crisi. Il tutto è stato supportato da una didattica centrata sulla costruzione di competenze tali da permettere una visione razionale e competente della tematica affrontata.

  • Fase di approfondimento

In questa ultima fase il gruppo ha cercato di porsi degli obiettivi per promuovere un cambiamento nel rapporto genitori-figli e per individuare i punti di forza della famiglia in questo processo di crescita. Il metodo del corso è consistito di lezioni frontali, giochi di ruolo sulle abilità di ascolto empatico, visione di filmati e discussione dei casi. Sono sempre state presenti una o più figure professionali (psicologo/psicoterapeuta) che hanno collaborato nella conduzione del gruppo.

La risposta è stata notevole, tanto da impegnare gli operatori dell’ASDI in un attento lavoro di ascolto e selezione delle richieste di informazione e di appuntamenti con i professionisti che prestano volontarimanente la loro opera nell’Associazione.

Per il Corso dei Genitori si è formato un gruppo di 21 persone che singolarmente, in coppia e accompagnate dai figli, hanno affrontato con impegno un percorso formativo e di crescita, avvalendosi dell’opportunità di poter frequentare un corso gratuito.

OBIETTIVI CONSEGUITI

Si può affermare con soddisfazione che sono stati raggiunti gli obiettivi e le finalità che hanno ispirato questa importante iniziativa.L’ASDI ha svolto con impegno un’attività costante di sostegno umano e psicologico, ha assicurato un servizio di consulenza legale e questi sono emersi come i principali obiettivi raggiunti:

  • Il miglioramento delle capacità di ascolto e di risposta nella gestione di situazioni di crisi in ambito familiare e nel rapporto genitori-figli.
  • Una più profonda conoscenza delle problematiche della genitorialità e l’attivazione di un processo di ricerca e di autoeducazione nei genitori coinvolti.
  • La creazione di nuovi rapporti interpersonali per rompere l’isolamento delle famiglie, attraverso la costruzione di una nuova rete sociale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *