La cooperazione tra le due discipline (letteratura e psicologia), è il campo di applicazione entro cui tendiamo a muoverci, sviscerando le numerose potenzialità sociali che tale sinergia garantisce. Scrivere ha sempre rappresentato un percorso ripartivo e terapeutico.
Tale nozione, se consapevolizzata, può garantire all’aumento del benessere dell’individuo. Scrivendo, impara a disvelare se stesso e a cogliere aspetti inconsci della propria personalità, delineando in modo più nitido le proprie esigenze, paure, possibilità.
Scrivere è un percorso che garantisce un’esplorazione globale dell’individuo, delle sue potenzialità, dei suoi punti critici, delle relazioni sociali e del contesto di appartenenza.
Sull’argomento abbiamo strutturato numerosi corsi, ma anche tenuto diverse lezioni all’interno di corsi di studio accademici (Università e Master).
Da noi troverai campo fertile nell’applicazione della narratologia e della funzione terapeutica della scrittura.